SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO: LEGGE DI BILANCIO PREMIA AZIENDE E COLPISCE VITTIME

Prima la riduzione dei premi assicurativi dovuti dalle imprese. Poi i tagli alle risorse destinate alla prevenzione. Infine anche una drastica revisione del sistema risarcitorio in favore dei lavoratori infortunati e tecnopatici.

Ce n’è abbastanza per sollevare più di qualche dubbio sull’effettiva sensibilità del Governo rispetto ad un tema, come quello della scarsa sicurezza nei luoghi di lavoro, che, nonostante i reiterati richiami del Presidente della Repubblica, miete in media 3 vittime al giorno in Italia.

Leggi tutto l’articolo (fonte: inca.it)