CGIL Modena

SCIOPERO IGIENE AMBIENTALE: GRANDE ADESIONE A MODENA

presidio Hera 8.11.2021

C’è stata una grande adesione delle lavoratrici e dei lavoratori allo sciopero odierno del Comparto dell’Igiene Ambientale, proclamato dai sindacati Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel per il rinnovo dei CCNL Utilitalia e Fise, scaduti da quasi 3 anni.
Nelle due grande multiutility della provincia di Modena, Hera e Aimag, l’adesione allo sciopero è stata superiore al 90%, al netto dei servizi minimi garantiti per legge.
Nella giornata di oggi si sono tenuti i due presidi davanti alle due multiutility, a Modena davanti alla sede di Hera e a Carpi davanti alla sede di Aimag. Presidi cominciati alle ore 4.30 di stamattina e terminati alle 12.30.
I sindacati esprimono il ringraziamento a lavoratrici e lavoratori del Comparto per l’adesione allo sciopero e per la partecipazione ai presidi.
“Questo ci darà maggiore forza per proseguire nella vertenza per il rinnovo dei CCNL scaduti” dicono i sindacalisti.
Si ricorda che le principali rivendicazioni dei sindacati sono il contrasto al dumping contrattuale, il rafforzamento delle relazioni industriali, il contrasto alla precarietà, l’orario di lavoro, gli aumenti adeguati.
Se la trattativa non si sbloccherà in senso positivo, i sindacati. metteranno in campo ulteriori iniziative.

Modena, 8/11/2021

 

Servizio Tg Tv Qui Modena, edizione 8/11/2021

 

Presidio Hera, 8.11.2021

presidio Hera 8.11.2021

 

Presidio Aimag, 8.11.2021

presidio Aimag Carpi 8.11.2021

 

 

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top