CGIL Modena

SCIOPERO LAVORATORI GOMMA-PLASTICA LUNEDI 9 GIUGNO. PRESIDIO A MIRANDOLA

Modena, 4 giugno 2008

Sciopero regionale di 8 ore lunedì prossimo 9 giugno dei lavoratori della gomma plastica a sostegno del rinnovo del contratto di lavoro, un comparto che in provincia di Modena conta circa 4.000 addetti in buona parte concentrati nelle aziende del distretto di Mirandola.

Lo sciopero proclamato dalle Segreterie regionali dei Sindacati FILCEM/CGIL, FEMCA/CISL e UILCEM/UIL, rientra nelle azioni di lotta proclamate dai Sindacati nazionali di categoria di fronte all’indisponibilità della Federazione Gomma Plastica Confindustria a proseguire le trattative nel tavolo negoziale per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, scaduto da oltre 5 mesi.

Lo sciopero prevede per la mattinata di lunedì 9 giugno (dalle ore 9 alle ore 11) un presidio provinciale di sindacati e lavoratori presso la sede distaccata di Confindustria a Mirandola (via Caboto 2, angolo viale Gramsci).

 

FEMCA FILCEM UILCEM contestano a Confidustria rigide chiusure su diversi punti qualificanti della piattaforma sindacale, a cominciare dall’indisponibilità sulla richiesta di 105 euro di aumento salariale al livello F.

Fra gli altri aspetti su cui si registra l’indisponibilità della controparte: la definizione di percentuali certe in rapporto agli addetti per l’utilizzo dei contratti di part-time, nonché per l’utilizzo dei contratti a termine e di somministrazione, e l’istituzione del fondo di assistenza sanitaria integrativa.

  

Segreterie provinciali FILCEM/CGIL, FEMCA/CISL UILCEM/UIL Modena

image_printStampa
Taggato con: ,
RELATED ARTICLES

Back to Top