CGIL Modena

SCIOPERO NAZIONALE TNT/FEDEX: IN EMILIA ROMAGNA ADESIONE OLTRE IL 95%

Tnt/Fedex presidio sede Rai ER, 17.5.18

Nella mattinata di oggi, mercoledì 17 maggio 2018, in occasione dello sciopero nazionale unitario si è svolto davanti alla sede RAI dell’Emilia Romagna un presidio Filt Cgil Emilia Romagna delle lavoratrici e dei lavoratori per chiedere all’impresa il ritiro dei licenziamenti dichiarati in sede nazionale il 20 aprile scorso.
Lo sciopero ha visto in Emilia Romagna, in tutte le province da Piacenza a Rimini, una adesione superiore al 95% e adesioni pari al 100% nelle filiali di Bologna e di Forlì. Anche in questa occasione si è dimostrata solidarietà e compattezza fra i lavoratori nel rigettare con fermezza la volontà da parte delle imprese nella chiusura o nei trasferimenti del lavoratori. Hanno scioperato anche i lavoratori interinali ed a tempo determinato presenti nelle filiali.
Come Filt Emilia Romagna, unitamente ai delegati ed ai lavoratori, auspichiamo che i prossimi tavoli previsti a livello nazionale – 23 e 24 maggio 2018 – vedano da parte delle società il ritiro delle procedure di licenziamento; cosi come l’intervento del MISE in programma nel giorno 25 maggio possa farsi carico nel trovare una soluzione che verta alla tutela delle lavoratrici e dei lavoratori che si vedono messi in discussione professionalità salario e diritti.
Condividiamo con le segreterie unitarie le prossime mobilitazioni del 31 maggio e del 1° giugno 2018, se dovesse essere necessario.

FILT CGIL Emilia Romagna

Bologna, 17 maggio 2018


Servizio TGR ER, edizione delle ore 14 del 17/5/2018

 

Servizio TG Trc Bologna, edizione delle ore 14 del 17/5/2018

 

Presidio davanti alla sede rai Emilia Romagna a Bologna

  • Tnt/Fedex presidio sede Rai ER, 17.5.18
image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top