CGIL Modena

Servizio europeo d'informazione per i sexworkers/Asgi

On line il sito plurilingue per la prevenzione e la protezione della salute dei cittadini migranti che svolgono lavori sessuali. A disposizione gli indirizzi utili in 25 Paesi europei per trovare informazioni sui servizi disponibili e il quadro giuridico in vigore per ogni Stato .
 
Il sito vuole offrire una panoramica di tutti i servizi disponibili per accogliere e orientare le/i sex workers in Europa ed informare gli operatori sui servizi specifici ed il quadro giuridico nei differenti paesi europei.  

http://www.services4sexworkers.eu/
Il progetto è stato realizzato dal Network Europeo Tampep con il contributo della Commissione Europea nell’ambito del Programma di Salute Pubblica. Uno degli obiettivi dell’Unione Europea è infatti quello di promuove la prevenzione e la protezione della salute di tutte/i i cittadini, anche migranti senza documenti.
Il sito sarà di aiuto a tutte/i quelle persone migranti che, loro malgrado o per libera scelta, svolgono il lavoro sessuale. Inoltre offre la possibilità agli operatori dei molti servizi specifici sulla prostituzione di stare in rete fra loro ed essere informati sui servizi disponibili all’accoglienza nei paesi d’origine.

In Italia il network Tampep è coordinato dal Comitato Per i Diritti Civili delle Prostitute.
Coordinatrice Pia Covre  tel. 0039 0434 551868
http://www.lucciole.org/

 Fonte: Asgi, 22.10.2009

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top