CGIL Modena

SOLIDARIETÀ CGIL AREA NORD AL PARTITO SOCIALISTA CONTRO GLI ATTI VANDALICI

Finale Emilia, 3 luglio 2009

 

 

 

 

 

La CGIL Area Nord, in merito agli atti vandalici contro la sede socialista di Finale Emilia della scorsa notte, oltre a portare la piena e totale solidarietà al Partito Socialista finalese, esprime una forte preoccupazione per gli avvenimenti riportati, che segnano il risveglio di idee che sembravano sepolte dal tempo e dalla storia.

La CGIL da sempre in prima linea contro ogni violenza e tendenza antidemocratica e nazifascista, sarà sempre a fianco di chi viene prevaricato, denunciando comunque atti di assoluta vigliaccheria, segno dei tempi e della paura xenofoba. Non aiuta a superare questo clima l’atteggiamento del Governo ed in particolare la legge sulla sicurezza appena approvata, che ha tutto al di fuori della sicurezza, infatti, usando le parole dell’Osservatore Romano, “porterà dolore e paura ulteriore in mezzo ai cittadini”.

Rinnoviamo la nostra solidarietà e vicinanza agli attivisti del partito socialista, ricordando che troveranno sempre nella CGIL un alleato forte e determinato a lottare contro ogni sopruso.

 

 

Fausto Bertelli, coordinatore CGIL Area Nord

image_printStampa
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top