CGIL Modena

SOLIDARIETÀ PENSIONATI SPI/CGIL AI LAVORATORI DELLA GAMBRO

Modena, 2 febbraio 2011

 

Il Comitato Direttivo del Sindacato Pensionati Spi/Cgil di Modena riunito il 1° febbraio 2011, esprime totale solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della Gambro Spa di Medolla e impegna tutte le leghe dei pensionati a sostenere tutte le iniziative necessarie per le lotte che saranno decise al fine di contrastare la scelta che la direzione della multinazionale ha definito.

Scelta che riteniamo assurda e devastante per tutte le lavoratrici e i lavoratori, ma anche per il territorio dell’Area Nord, già colpito dalla pesante crisi che attraversa il paese. Andrebbe infatti ad allargare la già tanto precaria situazione delle famiglie, compromettendo totalmente l’idea di rilancio dell’economia territoriale colpendo tutto il tessuto economico dell’Area Nord.

Ancora una volta ci troviamo di fronte a scelte che, in nome della globalizzazione, non tengono conto della responsabilità sociale delle imprese, della necessità di investire in tecnologia e ricerca specialmente quando ci si prepara a tagliare 400 posti di lavoro.

Il Comitato Direttivo dello Spi/Cgil oltre a rinnovare il proprio impegno alla più ampia unità del mondo del lavoro e stringersi intorno ai lavoratori e alle lavoratrici in lotta, sollecita le istituzioni in primo luogo, ma anche le forze politiche TUTTE a sostenere la giusta, doverosa e impegnativa lotta delle lavoratrici e dei lavoratori della Gambro affinché si arrivi a modificare la scelta della direzione aziendale di abbandonare il nostro paese, delocalizzando una cospicua parte di produzione.

Ordine del Giorno – Comitato Direttivo Spi/Cgil Modena, 1° febbraio 2011, votato all’unanimità

image_printStampa
Iscriviti alla Newsletter della Cgil di Modena
Taggato con:
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top