Bilancio di previsione Comune di Modena – 2015

Immagine

 

 

Firmato l’8.04.2015, il protocollo che impegna al confronto Amministrazione comunale e Organizzazioni sindacali. Soddisfazione dei sindacati per il confronto con il Comune di Modena sul bilancio di previsione 2015. «Abbiamo apprezzato la disponibilità del sindaco al dialogo e il percorso seguito per valorizzare il contributo delle rappresentanze dei lavoratori, pensionati e dei cittadini in generale alle scelte politiche che stanno alla base del bilancio di previsione 2015.

Le Organizzazioni sindacali valutano positivamente che, sia stata data priorità alla tenuta della coesione sociale e all’equità; chiedono inoltre che sia tutelato il potere d’acquisto dei redditi più bassi, meccanismi di detrazione per esonerare gli inquilini dalla Tasi, maggior trasparenza sul calcolo della Tari e calo delle aliquote, oltre al potenziamento del contrasto all’evasione ed elusione fiscale. Infine si sottolinea l’importanza dell’avvio del tavolo sul welfare locale, con attenzione alla condizione degli anziani, che Cgil-Cisl-Uil considerano strategico perché capace di produrre benefici sia occupazionali che in termini di qualità della vita dei cittadini.

Leggi  verbale del confronto tra cgil-cisl-uil e comune di Modena

Ultima ora
Archivi
Argomenti