CGIL Modena

SPORTSWEAR COMPANY (MARCHIO STONE ISLAND): CONCLUSO ACCORDO PER INTERNALIZZAZIONE LAVORATORI DELLA LOGISTICA

Stone Island

I sindacati Filt e Filctem Cgil Modena esprimono soddisfazione per l’accordo sottoscritto con Sportswear Company Spa, l’azienda del gruppo Moncler che produce e commercializza il marchio Stone Island, per l’internalizzazione della logistica della sede di Ravarino.
L’accordo prevede infatti l’internalizzazione dei servizi logistici, precedentemente svolti dalla controllata Stone Island Logistics Srl, e dei 19 lavoratori interessati che saranno assunti direttamente da Sportswear Company Spa dal 1° marzo 2022, con conseguente miglioramento delle condizioni economiche e normative.
L’esame congiunto della fusione di Stone Island Logistics Srl per incorporazione in Sportswear Company Spa, previsto dalla normativa, si è svolto il 20 gennaio scorso e successivamente si è concluso con un verbale di armonizzazione contrattuale sottoscritto il 30 marzo 2022, per omogeneizzare i trattamenti dei lavoratori (precedentemente assunti con il contratto del settore merci/logistica) con il più favorevole trattamento del contratto tessile applicato da Sportswear Company e del contratto integrativo aziendale.
L’accordo arriva a conclusione di un percorso, fortemente voluto dal sindacato, iniziato circa un paio di anni fa, in cui con l’intesa sindacale il committente Sportswear Company aveva chiuso un lungo periodo di conferimenti in appalto dei servizi logistici a vari soggetti che spesso non garantivano adeguatamente le condizioni contrattuali corrette per i lavoratori.
Nel 2020 pertanto, con accordo sindacale, era stata costituita una società controllata (la Stone Island Logistics Srl) che aveva garantito ai lavoratori interessati la continuità lavorativa e la corretta applicazione contrattuale di settore, il contratto nazionale merci/logistica in quella fase.
Successivamente i sindacati Filt e Filctem Cgil hanno in più occasioni richiesto di procedere ad una contrattazione di sito per uniformare sempre più le condizioni contrattuali dei lavoratori in appalto con quelle, complessivamente più favorevoli, dei lavoratori diretti dipendenti di Sportswear Company e andare dunque ad una contrattazione integrativa unificata di sito.
A fronte di tale confronto la Sportswear Company si è infine resa disponibile a procedere ad una unificazione dei trattamenti economico-normativi procedendo ad una fusione per incorporazione della società controllata Stone Island Logistics Srl che si è conclusa con l’accordo sottoscritto.
Questo accordo mostra che la strada maestra del superamento dei conferimenti in appalto di attività precedentemente esternalizzate è il percorso corretto per dare dignità e diritti ai lavoratori, compatibilmente alle necessità di crescita e sviluppo sostenibile delle aziende che hanno intenzione di percorrere un modello di sviluppo equo e dignitoso, come dimostrato da Stone Island in questo percorso sindacale condiviso e in linea con gli obiettivi strategici del recente Patto regionale per il Lavoro e per il Clima.

Segreterie Filt Cgil / Filctem Cgil Modena

 

Modena, 29/4/2022

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top