1

SULLA NON RESPONSABILITÀ DEL DATORE DI LAVORO PER UN INCIDENTE

La Corte di Cassazione, nel decidere su di un ricorso presentato da un lavoratore che aveva chiesto il risarcimento, da parte della società ferroviaria presso la quale prestava la propria attività, per un danno biologico risentito all’esito di un infortunio sul lavoro dovuto al deragliamento di un convoglio ferroviario, ha colto l’occasione in questa sentenza, di esaminare la tematica della natura della responsabilità del datore di lavoro nel caso non avesse adempiuto agli obblighi di prevenzione di cui all’art. 2087 c.c.. L’infortunio era avvenuto a causa di grossi massi posizionati sulle rotaie che avevano provocato un sobbalzo del carrello anteriore della vettura di testa con conseguente deragliamento del treno.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)