CGIL Modena

TERREMOTO: DOMANI A MODENA CAMUSSO, BONANNI E ANGELETTI PER INCONTRARE ISTITUZIONI E VISITARE POPOLAZIONI COLPITE

Modena, 1 giugno 2012

I segretari nazionali di Cgil-Cisl-Uil saranno domani – sabato 2 giugno – a Modena per incontrare le istituzioni e visitare le popolazioni colpite dal terremoto. Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti sono attesi intorno alle 12 al Centro di coordinamento soccorsi di Marzaglia (Modena) per un summit con il presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, il  capo dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, e i sindaci dei Comuni modenesi colpiti dal sisma.

I tre leader sindacali chiederanno il massimo impegno sulla sicurezza delle popolazioni, le risorse economiche necessarie per far fronte all’emergenza e per la ricostruzione, interventi che favoriscano la ripresa lavorativa e produttiva in tutti i distretti coinvolti nel sisma.

Dopo l’incontro con le istituzioni, Camusso, Bonanni e Angeletti andranno nelle zone colpite dal sisma della Bassa Modenese per esprimere solidarietà alle famiglie colpite dai gravi lutti e all’insieme delle popolazioni e delle istituzioni.

I segretari di Cgil-Cisl-Uil esprimeranno apprezzamento e riconoscenza per l’opera di soccorso della Protezione civile e di quanti, lavoratori e volontari, sono da giorni impegnati nell’assistenza e messa in sicurezza delle strutture e del patrimonio.

Successivamente si sposteranno nei territori di Ferrara e Bologna ugualmente colpiti dal sisma.

image_printStampa
Iscriviti alla Newsletter della Cgil di Modena
Taggato con: ,
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top