CGIL Modena

NON SI PUO’ DIRE “SEI MALATO E TI LICENZIO”. IL TRIBUNALE REINTEGRA IL LAVORATORE LICENZIATO IN MODO ILLEGITTIMO

Reintegra per licenziamento illegittimo di lavoratore disabile

E’ illegittimo che l’azienda proceda al licenziamento di un lavoratore per un sopraggiunto stato di disabilità.

L’azienda aveva ed ha l’obbligo di adottare “accomodamenti ragionevoli” per rimuovere gli ostacoli che impediscono la libera esplicazione della personalità della vittima del morbo: la valutazione circa la legittimità del licenziamento intimato dall’azienda passa necessariamente attraverso la verifica della possibilità di salvaguardare il suo posto di lavoro.

Il tribunale ha intimato all’azienda di “modificare l’organizzazione del lavoro per assicurare il diritto al lavoro dei dipendenti portatori di handicap”.


image_printStampa
RELATED ARTICLES

Back to Top