CGIL Modena

UNIONE COMUNE MODENESI AREA NORD, ESTERNALIZZAZIONE NIDI D’INFANZIA. NESSUN ACCORDO IN PREFETTURA, PROSEGUE LA MOBILITAZIONE

Sciopero 16 dicembre 2021 dipendenti Ucman - Unione Comuni Modenesi Area Nord

Si è concluso con un mancato accordo l’incontro svolto in Prefettura a Modena il 25 maggio tra il sindacato FP Cgil, unitamente alle Rsu, e l’Unione Comuni Modenesi Area Nord, convocati per l’espletamento della procedura conciliativa, come richiesto dai sindacati a seguito dell’apertura dello stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori dei nidi d’infanzia gestiti dalla stessa Unione.

La vertenza è stata aperta dopo la comunicazione del 10 maggio da parte di Ucman di voler esternalizzare i nidi d’infanzia a partire dal prossimo anno scolastico 2022-2023. Si tratta dei nidi d’infanzia dei Comuni di Mirandola, San Prospero, San Felice, Concordia e Medolla.

Nel corso dell’incontro Ucman ha ribadito quanto anticipato al tavolo sindacale del 10 maggio, ovvero l’intenzione di collocare due dei nidi gestiti dall’Unione stessa in Asp e altri due nidi in appalto, nonostante le risorse del Pnrr destinate all’ampliamento dell’offerta formativa sui nidi d’infanzia che ricadranno certamente su alcuni dei Comuni dell’Area Nord e la richiesta di parte sindacale di mantenerli in gestione pubblica tutti direttamente attraverso Asp, che applica lo stesso Contratto Nazionale Enti Locali e che già dirige il nido Panda di Medolla.

L’incontro in Prefettura, quindi, ha dimostrato che la scelta di esternalizzare è di tipo politico, poiché non ci sono limiti alle capacità assunzionali attraverso l’Asp, e nessuna motivazione credibile è stata portata al tavolo a supporto della tesi dei limiti tecnici che impedirebbe il mantenimento della gestione diretta dei nidi.

Per questi motivi la FP Cgil e le Rsu decideranno insieme ai lavoratori nell’assemblea che si terrà la prossima settimana le azioni e le iniziative da mettere in campo a tutela dell’occupazione e dei servizi, e non si escludono anche azioni legali e segnalazioni al Dipartimento nazionale della Funzione Pubblica.

Veronica Marchesini, Fp Cgil Area Nord Modenese

 

Mirandola, 26/5/2022

 

In FOTO lo sciopero dei lavoratori e delle lavoratrici dell’Unione comuni modenesi Area Nord del 16.12.21

image_printStampa
RELATED ARTICLES
Cgil informa
terremoto 2012 bassa modenese
alluvione modenese gennaio 2014
Coordinamento esodati Cgil Modena
Utilità funzionatri e dipendenti Cgil Modena

Back to Top