AIMAG, GARA-AMBIENTE PER ACQUISIZIONE UNIECO. CGIL CISL UIL FAVOREVOLI ALL’OPERAZIONE CHE RAFFORZA LA MULTIUTILITY

18 Mag 2020 aimag, cgil area nord, gara-ambiente, ramo ambiente, unieco,

Concorrerà anche Aimag Spa alla gara per l’acquisizione del ramo ambiente della holding reggiana Unieco, dopo che a settembre 2018 il patto di sindacato aveva dato mandato al Consiglio di Amministrazione di Aimag di potenziare tale settore (raccolta, gestione e smaltimento rifiuti).

Nei prossimi giorni, dunque, anche Aimag concorrerà per l’acquisizione del ramo ambiente di Unieco, la holding che nel 2018 ha fatturato 125 milioni di euro ed è presente con raccolta, trasporto, trattamento discariche urbane e bonifiche, in diverse regioni quali, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Toscana e Puglia.
I sindacati Cgil Cisl Uil sono favorevoli al potenziamento di Aimag e sperano nella buona riuscita dell’acquisizione.

“Così come è oggi, Aimag Spa è una multiutility troppa piccola – spiegano i rappresentanti di Cgil Cisl Uil – e quindi potrebbe sempre correre il rischio di essere acquisita da altri competitori. L’obbiettivo di crescere acquisendo altri settori strategicamente rilevanti è dunque condivisibile per i sindacati”.

L’operazione deve però essere sostenibile dal punto di vista finanziario per Aimag, generare utili in prospettiva per i comuni soci, generare nuova e buona occupazione, mantenere o addirittura abbassare le tariffe presenti sul territorio, per quanto riguarda il territorio dell’Area Nord modenese-Carpi, parte Modena Sud e Comuni del mantovano.

Cgil Modena
Cisl Emilia Centrale
Uil Modena e Reggio Emilia

 

Mirandola, 18/5/2020

image_print

Articoli correlati

21 Giu 2024 calore sul lavoro

LAVORO: COLPO DI CALORE COME INFORTUNIO

Lavorare ad alte temperature, sia all’aperto sotto il sole che in ambienti chiusi può essere pericoloso. Perciò quando si è […]

21 Giu 2024 aggiornamento

INTERPELLO: LA REALTÀ VIRTUALE COME METODO DI APPRENDIMENTO E VERIFICA

Dopo l’ Interpello n. 2/2024 che rispondeva ad un quesito sul numero massimo di partecipanti nei corsi di formazione, anche […]

21 Giu 2024 comunicazione sicurezza

SERVIZI DI PREVENZIONE IN EUROPA: IL PUNTO DI VISTA DEI PROFESSIONISTI

Un nuovo documento commissionato dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro ( EU-OSHA) si sofferma sui professionisti […]