Chi Siamo

Rappresentazione grafica organizzazione - Cgil Modena

La CGIL Confederazione Generale Italiana del Lavoro è un’associazione di rappresentanza dei lavoratori e del lavoro.

È la più antica organizzazione sindacale italiana (la Camera del Lavoro di Modena è stata fondata il 23 maggio 1901) ed è anche quella maggiormente rappresentativa, con i suoi oltre 5 milioni di iscritti, tra lavoratori, pensionati e giovani che entrano nel mondo del lavoro.

La Cgil ha la doppia struttura: verticale, costituita dalle Federazioni di categoria, e orizzontale, attraverso le Camere del Lavoro. Attualmente le categorie nazionali sono 12 mentre le Camere del lavoro in tutto il territorio nazionale sono 115. Cgil stipula, attraverso le organizzazioni di categoria, i contratti di lavoro e svolge allo stesso tempo un’azione di tutela, finalizzata a difendere, affermare e conquistare diritti individuali e collettivi, che vanno dai sistemi di welfare ai diritti sul posto di lavoro. La Cgil è affiliata alla Confederazione europea dei sindacati (Ces) e alla Confederazione internazionale dei sindacati (Ituc-Csi).

L’attuale Segretario Generale nazionale è Maurizio Landini, eletto il 24 gennaio 2019.

L’organizzazione a Modena è diretta dalla segreteria, composta da responsabili di settori specifici e dal Segretario Generale.

106968

iscritt* 2023

16790

iscrizioni ultimo anno

1917

iscrizioni ultimo mese

Storie della Cgil di Modena

Storie della CGIL di MODENA

La Camera del lavoro di Modena nasce il 23 maggio 1901. Da allora sono passati più di 120 anni, ma ancora oggi la Camera confederale del lavoro è la principale organizzazione di rappresentanza dei lavoratori e del lavoro della provincia di Modena.

Una lunga storia, che deve essere conosciuta e raccontata.