APPROVATO IL NUOVO CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA

28 Set 2017 acli, antimafia, arci, avviso pubblico, centro studio pio la torre, cgil, cisl, io riattivo il lavoro, legambiente, sos impresa, uil,

Il 27 settembre 2017 l’aula della Camera, con 259 sì, 107 no e 28 astenuti, ha approvato in terza e definitiva lettura il ddl di modifica al Codice delle leggi Antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011 n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni.

Oltre ad importanti misure in materia di corruzione e di contrasto alle mafie, la legge recepisce ed ingloba la proposta di legge di iniziativa popolare avanzata, con lungimiranza dalla Cgil, insieme a diverse altre associazioni, nell’ambito della campagna IO RIATTIVO IL LAVORO.

Si tratta di importantissime misure finalizzate a rafforzare l’Agenzia nazionale dei beni sequestrati e confiscati, ma, soprattutto, ad intervenire con una strumentazione nuova sulla tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate alla criminalità organizzata.

In Emilia Romagna raccogliemmo nel 2012 oltre 25.000 firme nell’ambito di quella campagna. Fu un risultato straordinario, utile anche ad ottenere l’anticipazione di alcune di quelle norme all’interno della legge regionale dell’Emilia Romagna n. 18/2016 (Testo Unico sulla Legalità e gli Appalti).

Per la prima volta nella storia della Repubblica una legge di iniziativa popolare, seppure ampliata da altre di iniziativa parlamentare, arriva in porto e viene approvata dal Parlamento.

Dobbiamo essere orgogliosi di questo importantissimo risultato che ci rende oggi più forti nella lotta alle mafie e alla corruzione.

Bologna. 28 settembre 2017

p. la Segreteria CGIL E.R.
Mirto Bassoli
p. il Coord. Legalità e Sicurezza
Franco Zavatti

Di seguito il testo del comunicato stampa redatto da
CGIL, CISL, UIL, AVVISO PUBBLICO, LEGAMBIENTE, ARCI, SOS IMPRESA, ACLI, CENTRO STUDI PIO LA TORRE

comunicato stampa: Approvato il nuovo Codice Antimafia (p. 1)

comunicato stampa: Approvato il nuovo Codice Antimafia (p. 1)

image_print

Articoli correlati

12 Giu 2024 bellco

SHOCK A MIRANDOLA: ANNUNCIATA LA CHIUSURA DEI REPARTI PRODUTTIVI DI MOZARC BELLCO. PROTESTA IMMEDIATA

Filctem Cgil e Femca Cisl alzano lo scudo e chiamano in soccorso tutta la Comunità.“Fermiamo insieme questo modo tossico di […]

12 Giu 2024 cgil

L’ENNESIMO FEMMINICIDIO CHE QUESTA VOLTA COLPISCE LA NOSTRA PROVINCIA

La Cgil di Modena esprime il proprio cordoglio per l’ennesimo caso di femminicidio che questa volta ha come sfondo la […]

12 Giu 2024 colpo di calore

CALDO E COLPI DI SOLE, COME TUTELARE I LAVORATORI

L’iniziativa “Caldo estremo, colpi di calore e tutela della salute e sicurezza sul lavoro: prospettive e strategie”. Sono presentati i […]