Avviso per la presentazione di progetti contro le discriminazioni connesse all'origine etnica/Asgi

27 Ott 2009

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 ottobre 2009 l’avviso del Dipartimento per le pari opportunità – Ufficio per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza o sull’origine etnica .
Il Dipartimento per le pari opportunità intende promuovere la presentazione di progetti di azioni positive – dirette ad evitare le particolari situazioni di svantaggio connesse con la razza o l’origine etnica – che rientrino nell’ambito dei seguenti assi prioritari:
Asse I – Azioni finalizzate allo sviluppo di microimprese ed auto imprenditorialita’ di soggetti a rischio di discriminazione razziale.
Asse II – Azioni finalizzate alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di discriminazione razziale nelle giovani generazioni.
Asse III – Azioni finalizzate alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di discriminazione razziale mediante lo sviluppo del tessuto associativo autonomamente promosso dalle comunità straniere.
L’ammontare delle risorse destinate ai progetti per l’anno 2009 è di 900.000,00 euro a valere sulle risorse assegnate al Dipartimento per le pari opportunità ai sensi dell’art. 29, comma 2, della legge 1° marzo 2002, n. 39.
A ciascun Asse prioritario potrà essere destinata la somma complessiva di euro 300.000,00. Il contributo finanziario del Dipartimento per le pari opportunità non potrà eccedere l’80% del totale dei costi del progetto, così come individuati nell’allegato B. Almeno il 20% dei costi dovrà essere sostenuto dagli organismi promotori o da altri enti (pubblici e privati) che intervengono in qualità di partner.
Possono essere soggetti proponenti (e responsabili esclusivi della rendicontazione del progetto presentato): le organizzazioni di volontariato; le cooperative sociali; gli enti di promozione sociale; le fondazioni, gli enti morali e le associazioni culturali la cui ordinaria attività e le cui finalità istituzionali non siano incompatibili con le finalità del bando; le organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS).

Fonte: Asgi, 27.10.2009

image_print

Articoli correlati

16 Apr 2024 difendiamo la sanità pubblica

ADESSO BASTA! MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI CGIL E UIL SABATO 20 APRILE A ROMA

Sabato 20 aprile si terrà a Roma una manifestazione nazionale organizzata da Cgil e Uil per rivendicare Locandina con l’articolazione […]

15 Apr 2024 carlo albè

FILLEA CGIL IN FESTA IL 19 APRILE AL PARCO DI VILLA OMBROSA A MODENA

Nella location di Villa Ombrosa a Modena (strada Vaciglio Nord, 6) si svolge venerdì 19 aprile la festa del sindacato […]

15 Apr 2024 edicole

EDICOLE, ULTIMI GIORNI PER COMPILARE IL QUESTIONARIO PER MIGLIORARE IL SERVIZIO

Ultima settimana per partecipare al sondaggio “La tua opinione conta” lanciato dagli edicolanti modenesi per migliorare l’offerta editoriale e i […]