E l'immigrato aiuta la pensione degli italiani

02 Dic 2009

Secondo tutte le banche dati disponibili, l’occupazione straniera in Italia è cresciuta costantemente, almeno fino al 2008 e in dieci anni risulta più che raddoppiata arrivando a più di due milioni di persone. L’occupazione italiana rimane invece sostanzialmente stabile. Inoltre, i lavoratori stranieri sono molto più giovani dei colleghi italiani: 31 anni in media. E in ogni caso, per legge, non possono ricevere la pensione o riscattare i contributi prima dei sessantacinque anni di età. Una dinamica demografica e contributiva da spiegare con chiarezza all’opinione pubblica. Al riguardo segnaliamo un articolo leggibile all’indirizzo: 
  
 
www.lavoce.info/articoli/pagina1001423.html

image_print

Articoli correlati

12 Apr 2024 d.lgs. 81/2008

ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO: INCIDENTI, NORMATIVA E RIFLESSIONI

Non si parla spesso dei tanti incidenti che avvengono nell’ambito delle attività di volontariato, della Protezione Civile (PC) e del […]

12 Apr 2024 agenti chimici

GLI AGENTI CHIMICI PERICOLOSI E LA SCELTA DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Un utile strumento per migliorare la prevenzione delle conseguenze connesse all’esposizione alle sostanze pericolose, agli agenti chimici pericolosi, è un […]

12 Apr 2024 difendiamo la sanità pubblica

ADESSO BASTA! MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI CGIL E UIL SABATO 20 APRILE A ROMA

Sabato 20 aprile si terrà a Roma una manifestazione nazionale organizzata da Cgil e Uil per rivendicare A Roma il […]