LA COLPA SOGGETTIVA DEL DATORE DI LAVORO IN CASO DI ERRATE INDICAZIONI FORNITE DA SAPERI ESPERTI

29 Apr 2024 colpa soggettiva datore lavoro, datore di lavoro, responsabile servizio prevenzione protezione, responsabilità datore lavoro, rspp, salute sicurezza, valutazione rischi,

Regolamenta questa sentenza della Corte di Cassazione in un certo qual senso il rapporto tra la figura del datore di lavoro e quella del RSPP, sia esso interno che esterno, e induce certamente il datore di lavoro stesso a prestare molta attenzione nello scegliere il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, chiamato a collaborare con lui nell’adempimento dell’obbligo indelegabile di valutare tutti i rischi della propria azienda, e nel valutare altresì attentamente le sue capacità tecniche e professionali nel suggerire le misure più idonee per l’eliminazione dei rischi o comunque per la loro riduzione al minimo.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_print

Articoli correlati

21 Giu 2024 calore sul lavoro

LAVORO: COLPO DI CALORE COME INFORTUNIO

Lavorare ad alte temperature, sia all’aperto sotto il sole che in ambienti chiusi può essere pericoloso. Perciò quando si è […]

21 Giu 2024 aggiornamento

INTERPELLO: LA REALTÀ VIRTUALE COME METODO DI APPRENDIMENTO E VERIFICA

Dopo l’ Interpello n. 2/2024 che rispondeva ad un quesito sul numero massimo di partecipanti nei corsi di formazione, anche […]

21 Giu 2024 comunicazione sicurezza

SERVIZI DI PREVENZIONE IN EUROPA: IL PUNTO DI VISTA DEI PROFESSIONISTI

Un nuovo documento commissionato dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro ( EU-OSHA) si sofferma sui professionisti […]