LA NON RESPONSABILITÀ DEL SINDACO PER VIOLAZIONI IN MATERIA SSL

06 Mag 2024 datore di lavoro, responsabilità datore lavoro, salute sicurezza,

Al centro di questa sentenza della Corte di Cassazione c’è l’individuazione del datore di lavoro nelle pubbliche amministrazioni così come definito nell’art. 2 comma 1 lettera b) del D. Lgs. n. 81/2008, contenente il Testo Unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro, secondo cui “per datore di lavoro si intende il dirigente al quale spettano i poteri di gestione, ovvero il funzionario non avente qualifica dirigenziale, nei soli casi in cui quest’ultimo sia preposto ad un ufficio avente autonomia gestionale, individuato dall’organo di vertice delle singole amministrazioni tenendo conto dell’ubicazione e dell’ambito funzionale degli uffici nei quali viene svolta l’attività, e dotato di autonomi poteri decisionali e di spesa”.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_print

Articoli correlati

28 Mag 2024 caduta dall'alto

MODENA, UN ALTRO MORTO SUL LAVORO. LA RABBIA E LO SDEGNO DEI SINDACATI

La strage dei lavoratori non si ferma e oggi torna a colpire Modena.Oggi un lavoratore di 44 anni è precipitato […]

28 Mag 2024 formazione

INTERPELLO SUL NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI AI CORSI DI FORMAZIONE

Se nel 2024 la prima risposta elaborata dalla Commissione interpelli, prevista dall’articolo 12 del Decreto legislativo 81/2008 – Interpello n. […]

28 Mag 2024 agenti chimici

SOSTANZE CHIMICHE: STOCCAGGIO, INCOMPATIBILITÀ E PRIMO SOCCORSO

Nei laboratori di ricerca il deposito delle sostanze chimiche deve generalmente rispettare misure rigorose. Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)