“LA STORIA DI LEDA CONTINUA…”, SPETTACOLO TEATRALE A NOVI DI MODENA DOMENICA 19 FEBBRAIO

17 Feb 2023 auser, la vita di leda continua..., leda colombini, novi di modena, spettacolo teatrale,

La storia di Leda continua…” è lo spettacolo teatrale in scena domenica prossima 19 febbraio a Novi di Modena dedicato alla vita di Leda Colombini, mondina reggiana, partigiana, sindacalista e deputata della Repubblica.
La rappresentazione teatrale è prevista alle ore 20.30 alla Sala Emmaus (via Grandi 46) con la messa in scena della Compagnia Nove Teatro e la partecipazione del Coro delle Mondine di Novi. L’ingresso è gratuito.
Lo spettacolo, promosso da Auser di Modena e di Novi, è ideato da Anna Salfi per Auser Emilia Romagna e gode del patrocinio del Comune di Novi e il contributo della Regione Emilia Romagna. Si inserisce nel progetto “Ripartiamo da NOI” della Regione finalizzato al rilancio della socialità e degli scambi intergenerazionali attraverso storia e memoria a partire dalla narrazione dei profili biografici esemplari e radicati nel territorio.
Leda Colombini (Fabbrico (RE) 10.1.1929 – Roma 6.12.2011) a soli 8 anni deve lasciare la scuola per lavorare nei campi. Della sua biografia, lo spettacolo si concentra in particolare sul periodo fabbricese e sulla sua attività svolta in Emilia Romagna (ma non solo) come responsabile della Federbraccianti, dell’organizzazione e della sindacalizzazione delle mondine e delle lavoratrici dei campi. Oltre agli aspetti più legati alla vita pubblica nelle istituzioni, sono affrontato anche quelli più privati e di carattere: Leda bambina, solare, la sua umiltà e generosità, la capacità di dare rappresentanza alle istanze delle donne nei campi, la difesa delle lavoratrici.
Lo spettacolo chiude con uno degli aspetti più legati alla natura di Auser ovvero la conclusione della vita di Leda impegnata fino in fondo in un’attività di volontariato verso i piccoli, in questo caso i bambini e le bambine delle detenute del carcere di Rebibbia.
A brevi introduzioni storiche faranno seguito spezzoni video di interventi e canti e l’attrice Silvia Lolli interpreterà Leda dando voce a parte di una intervista che Leda a suo tempo concesse e che è pubblicata nel libro “La storia di Leda” a cui lo stesso titolo della rappresentazione si ispira.

 

Modena, 17/2/2023

La storia di Leda continua ...

image_print

Articoli correlati

21 Giu 2024 calore sul lavoro

LAVORO: COLPO DI CALORE COME INFORTUNIO

Lavorare ad alte temperature, sia all’aperto sotto il sole che in ambienti chiusi può essere pericoloso. Perciò quando si è […]

21 Giu 2024 aggiornamento

INTERPELLO: LA REALTÀ VIRTUALE COME METODO DI APPRENDIMENTO E VERIFICA

Dopo l’ Interpello n. 2/2024 che rispondeva ad un quesito sul numero massimo di partecipanti nei corsi di formazione, anche […]

21 Giu 2024 comunicazione sicurezza

SERVIZI DI PREVENZIONE IN EUROPA: IL PUNTO DI VISTA DEI PROFESSIONISTI

Un nuovo documento commissionato dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro ( EU-OSHA) si sofferma sui professionisti […]