Minareti: Fiom, nessun referendum per vietarli/Rassegna.it

02 Dic 2009

“È paradossale che il ministro dell’Interno, Maroni, si dichiari favorevole all’uso del referendum, come strumento principe della sovranità popolare, con lo scopo di impedire ai seguaci di religioni diverse da quelle cristiane di costruire propri luoghi di preghiera”. E’ quanto afferma in una nota la Fiom Cgil, riferendosi alla proposta della Lega sulla costruzione di nuovi minareti in Italia, dopo il no arrivato dalla consultazione in Svizzera.

“L’uso strumentale del referendum – prosegue la nota – proposto dal ministro costituirebbe una violazione della libertà di culto prevista dalla Costituzione e avrebbe quindi di fatto l’obiettivo di impedire l’esercizio di un diritto inalienabile. La democrazia – conclude il comunicato – è una cosa seria e non può certo essere declinata per dare sfogo alle pulsioni xenofobe di qualche esponente politico”.

 
Fonte: Rassegna.it, 01.12.2009
image_print

Articoli correlati

16 Apr 2024 difendiamo la sanità pubblica

ADESSO BASTA! MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI CGIL E UIL SABATO 20 APRILE A ROMA

Sabato 20 aprile si terrà a Roma una manifestazione nazionale organizzata da Cgil e Uil per rivendicare Locandina con l’articolazione […]

15 Apr 2024 carlo albè

FILLEA CGIL IN FESTA IL 19 APRILE AL PARCO DI VILLA OMBROSA A MODENA

Nella location di Villa Ombrosa a Modena (strada Vaciglio Nord, 6) si svolge venerdì 19 aprile la festa del sindacato […]

15 Apr 2024 edicole

EDICOLE, ULTIMI GIORNI PER COMPILARE IL QUESTIONARIO PER MIGLIORARE IL SERVIZIO

Ultima settimana per partecipare al sondaggio “La tua opinione conta” lanciato dagli edicolanti modenesi per migliorare l’offerta editoriale e i […]