PROSEGUE “SPI IN PIAZZA” MERCOLEDI’ 12 OTTOBRE NUOVO GAZEBO IN PIAZZA MATTEOTI PER DIRITTI E PENSIONI

11 Ott 2022 auser, federconsumatori, modena, spi, spi in piazza,

Prosegue la campagna informativa “Spi in Piazza” del sindacato pensionati Spi-Cgil avviata nel mese di settembre a Modena e provincia nell’ambito della campagna regionale.
Mercoledì 12 ottobre, torna di nuovo il gazebo dello Spi Cgil insieme a Federconsumatori e Auser in piazza Matteotti a Modena dalle 9 alle 12.
Innanzitutto, i volontari offriranno a pensionati e cittadini informazioni su diritti e servizi previdenziali offerti dallo Spi Cgil, in particolare sui cosiddetti “diritti nascosti” ovvero prestazioni alle quali il pensionato ha diritto, ma di cui non beneficia, poiché non vengono riconosciute in automatico, ma è necessario presentare domanda individuale all’Inps. Lo Spi Cgil di Modena stima di recuperare per il triennio 2019-2021 un milione di euro per le oltre 5.300 domande presentate all’Istituto di assegno al nucleo familiare, supplementi di pensione, riconoscimento della 14° mensilità e maggiorazione sociale.
Al gazebo ci si può anche informare sulle rivendicazioni principali portate avanti dallo Spi Cgil a cominciare dalla legge nazionale sulla non autosufficienza, sino a un welfare inclusivo e servizi socio-sanitari di qualità.
I volontari di Federconsumatori daranno informazioni sulla tutela dei diritti di cittadini e consumatori, partendo dalle rivendicazioni contro il caro energia per mitigare il costo delle bollette di gas ed elettricità per le famiglie. Saranno presenti anche i volontari Auser, l’associazione di promozione sociale di emanazione di Cgil e Spi Cgil, per presentare le attività per la promozione dell’invecchiamento attivo degli anziani, del loro ruolo nella società, e dello scambio con le generazioni più giovani.

 

Modena, 10/10/2022

 

Spi in piazza Matteotti 12.10.22

image_print

Articoli correlati

24 Lug 2024 blocco scatto 2013

RECUPERO DEL BLOCCO DELLO SCATTO 2013 NELLA PROGRESSIONE DI CARRIERA

La FLC CGIL Modena propone un ricorso per il recupero del blocco dello scatto 2013 nella progressione di carriera.Il ricorso […]

24 Lug 2024 contratto provinciale integrativo

EDILIZIA, A MODENA UN SETTORE IN FORTE CRESCITA. CGIL, CISL E UIL: “ORA IL RINNOVO DEL CONTRATTO PROVINCIALE”

Il settore edile a Modena è in salute, coinvolge oltre 15.000 addetti (tra operai e impiegati) distribuiti in 1.475 aziende. […]

23 Lug 2024 ccnl

CONTRATTO CERAMICHE. SOTTOSCRITTA L’IPOTESI DI ACCORDO PER IL RINNOVO. L’AUMENTO COMPLESSIVO SARÀ DI 208,75 EURO

Roma, 22 luglio 2024. Oggi a Roma, dopo 13 mesi di difficili trattative e il riuscito sciopero nazionale delle lavoratrici […]