SCUOLA: GELMINI, PER STRANIERI TETTO 30% E CORSI ITALIANO

29 Set 2009

Un tetto del 30% alla presenza di alunni stranieri in ogni classe e corsi di italiano al pomeriggio. Questa, secondo il ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, la via per l’integrazione a scuola. Il 30% è “un punto di riferimento – ha detto – che si è dimostrato ideale per favorire la crescita e una migliore didattica nelle singole classi”. Il ministro ha aggiunto che si sta lavorando per corsi di recupero di italiano nel pomeriggio, sottolineando che la scuola “deve essere la sede in cui l’integrazione nasce attraverso il dialogo”.
Fonte: Cgil, 29.09.2009

image_print

Articoli correlati

24 Apr 2024 infortunio lavoro

28 APRILE GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

Locandine informative (formato pdf) con riferimenti sedi Cgil e Patronato Inca in provincia di ModenaModena – Carpi – Castelfranco Emilia […]

24 Apr 2024 d.lgs. 81/2008

ALLA VALUTAZIONE DI QUALI RISCHI DEVE COLLABORARE IL MEDICO COMPETENTE

Come noto, il D.Lgs.81/08 definisce il “medico competente” quale “medico in possesso di uno dei titoli e dei requisiti formativi […]

24 Apr 2024 cambiamenti climatici

GIORNATA MONDIALE PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: IL RAPPORTO DI ILO

In occasione della Giornata mondiale per la salute e sicurezza sul lavoro 2024, l’ ILO (International Labour Organization/Organizzazione Internazionale del […]