RINNOVO CONTRATTO CERAMICA, SCIOPERO MARTEDI’ 14 MAGGIO. MANIFESTAZIONE A SASSUOLO

14 Mag 2024 ccnl, ceramica, contratto, contratto ceramica, filctem, sassuolo, sciopero,

Sciopero nazionale di 8 ore martedì 14 maggio dei lavoratori dell’industria ceramica per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro indetto dai sindacati Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil.
Nel distretto ceramico modenese e reggiano, che da solo conta circa 130 imprese e oltre 18mila addetti, è prevista una grande manifestazione con concentramento del corteo alle ore 10 in via Radici in Piano (piazzale Comet) e presidio davanti alla sede di Confindustria Ceramica (via Montesanto, 40).
Dopo ben 10 mesi di trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, le distanze tra le parti sono grandi sia per la parte normativa che per la parte economica.
Filctem, Femca e Uiltec, su mandato delle assemblee dei lavoratori, hanno perciò aperto lo stato di agitazione con blocco degli straordinari e delle flessibilità in tutti i settori afferenti al ccnl di riferimento e proclamato lo sciopero di 8 ore per il giorno 14 maggio.
“La difesa del potere d’acquisto dei salari, in un contesto inflazionistico che comporta una erosione dello stesso, diviene una necessità impellente che deve trovare una risposta coerente anche nel rinnovo del contratto nazionale”, affermano i segretari Fabio Digiuseppe (Filctem Cgil), Massimo Muratori (Femca Cisl) e Fulvio Bonvicini (Uiltec Uil).
“Nella Ceramica si stanno avendo percorsi legati alla trasformazione tecnologica e alla transizione energetica, per questo è necessario un rinnovato impegno tra le parti per la difesa del settore, a partire dallo strumento del Ccnl, considerando anche percorsi di riqualificazione professionale delle maestranze che rimangono comunque il vero valore aggiunto di un comparto conosciuto in tutto il mondo” concludono i segretari.

Modena, 10/5/2024

Servizio del Tg Trc Modena, edizione delle ore 19.30 del 14/5/2024

Servizio del Tg Tv Qui Modena, edizione del 14/5/2024

FOTO della manifestazione a Sassuolo, 14 maggio 2024

image_print

Articoli correlati

29 Ago 2022 aziende energetiche

AUMENTO COSTO DEL GAS, A RISCHIO LA PRODUZIONE DELLE CERAMICHE. LA FILCTEM CGIL CHIEDE DI TASSARE GLI EXTRA PROFITTI DELLE AZIENDE ENERGETICHE

La questione energetica ormai ha assunto i contorni della vera emergenza nazionale. Da diverse settimane assistiamo ad un costante aumento […]

07 Feb 2020 blocco straordinari

CERAMICA: NO DEI SINDACATI A LICENZIAMENTI SICHENIA SASSUOLO

No dei sindacati alla procedura di licenziamento collettivo per 53 dipendenti (quasi un terzo della forza lavoro) avviata dalla Sichenia […]

11 Lug 2019 ceramica

CERAMICA LAMINAM FIORANO MODENESE, PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE

E’ stato proclamato lo stato di agitazione con il blocco degli straordinari e di ogni prestazione aggiuntiva alla Laminam di […]