SPAZI CONFINATI E SAFETY MINDFULNESS

21 Mag 2024 ambiente confinato, infortunio lavoro, infortunio mortale, salute sicurezza, spazi confinati, valutazione rischi aree confinate,

Il tragico evento, avvenuto il 6 maggio scorso a Casteldaccia (PA) con la morte di cinque persone, ha ancora una volta portato all’attenzione della pubblica opinione la gravità degli infortuni sul lavoro che avvengono durante l’esecuzione di attività lavorative all’interno degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati (semplicemente “spazi confinati”, d’ora in poi), facendo emergere ancora una volta che, il modo di affrontare il problema della sicurezza e della tutela della salute durante questi lavori ad alto rischio, nelle aziende in Italia, è, perlomeno, suscettibile di notevoli miglioramenti.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_print

Articoli correlati

12 Giu 2024 colpo di calore

CALDO E COLPI DI SOLE, COME TUTELARE I LAVORATORI

L’iniziativa “Caldo estremo, colpi di calore e tutela della salute e sicurezza sul lavoro: prospettive e strategie”. Sono presentati i […]

12 Giu 2024 cantiere edile

RESPONSABILE DEI LAVORI QUALE ALTER EGO DEL COMMITTENTE: LIMITI E CONDIZIONI

Il Responsabile dei Lavori (RdL) è, in un certo senso, l’alter ego del Committente, come si evince dalla stessa lettera […]

12 Giu 2024 fattore rischio

ATTIVITÀ DI PULIZIA E SANIFICAZIONE: COME PREVENIRE I RISCHI ELETTRICI?

Se la grande maggioranza degli infortuni che avvengono nel settore delle pulizie e delle sanificazioni è generalmente di lieve entità, […]