ACLI COLF/LE PROPOSTE DEL CONGRESSO NAZIONALE

25 Mag 2009

   Dal 22 al 24 maggio si è svolta a Roma l’assemblea nazionale delle Acli Colf. “Costruire ‘un nuovo welfare della cura’ andando oltre il ‘fai da te’ nel lavoro domestico. Per sostenere le famiglie e garantire i diritti delle lavoratrici” gli obiettivi dell’assise.
   Le Acli Colf chiedono che non venga introdotto il reato di immigrazione clandestina perchè esporrebbe al rischio di denuncia migliaia di lavoratrici immigrate e, per favoreggiamento, le stesse famiglie che le impiegano. Infatti, una collaboratrice domestica su quattro non ha il permesso di soggiorno.
   Tra le proposte dell’organizzazione cattolica, la riscrittura del Dpr 1403/71 per abolire le retribuzioni convenzionali e introdurre una aliquota legata alla retribuzione effettiva; il riconoscimento dell’indennità giornaliera di malattia; la definizione di accordi con i Paesi di provenienza per l’utilizzo dei contributi versati lì e in Italia; la possibilità per le famiglie di detrarre dalle tasse l’intero importo della spesa per l’assistenza domestica.
  
Per saperne di più:

http://www.acli.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=3689&mode=thread&order=0&thold=0&POSTNUKESID=d916e4c938e0df467239445383764dbc

image_print

Articoli correlati

12 Apr 2024 d.lgs. 81/2008

ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO: INCIDENTI, NORMATIVA E RIFLESSIONI

Non si parla spesso dei tanti incidenti che avvengono nell’ambito delle attività di volontariato, della Protezione Civile (PC) e del […]

12 Apr 2024 agenti chimici

GLI AGENTI CHIMICI PERICOLOSI E LA SCELTA DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Un utile strumento per migliorare la prevenzione delle conseguenze connesse all’esposizione alle sostanze pericolose, agli agenti chimici pericolosi, è un […]

12 Apr 2024 difendiamo la sanità pubblica

ADESSO BASTA! MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI CGIL E UIL SABATO 20 APRILE A ROMA

Sabato 20 aprile si terrà a Roma una manifestazione nazionale organizzata da Cgil e Uil per rivendicare A Roma il […]