CONTRO LE VIOLENZE DI GENERE NELL’AREA NORD DI MODENA: ASSEMBLEA FIOM CGIL PRESSO WAM INDUSTRIALE SPA DI CAVEZZO NELL’AMBITO DEL PROGETTO NAZIONALE “GENERIamo cultura”

20 Nov 2023 centri antiviolenza, fiom, GENERIamo cultura, violenza contro donne, violenza di genere,

Nella giornata di venerdì 17/11/2023 presso l’azienda Wam Industriale Spa di Cavezzo si è svolta l’assemblea nell’ambito del progetto nazionale “GENERIamo cultura” promosso da Federmeccanica e Fiom, Fim, Uilm, frutto della clausola di genere inserita nell’ultimo CCNL 2021-23. Si tratta di una campagna nazionale di sensibilizzazione nelle aziende con iniziative formative/informative per la prevenzione delle molestie nei luoghi di lavoro e sulla violenza di genere finalizzate allo sviluppo della cultura e del rispetto della dignità della donna.

Per l’Area Nord di Modena la Fiom Cgil ha coinvolto il Centro Antiviolenza di Mirandola, “Donne in centro”. Hanno apprezzato favorevolmente che a loro avviso, per la prima volta a livello nazionale, la platea dell’assemblea era a maggioranza maschile e che è stato possibile parlare di violenza sulle donne in una relazione ampia e costruttiva.

La Fiom Cgil, unitamente all’RSU della Wam Industriale Spa, ha valutato di effettuare questa assemblea in concomitanza con l’anniversario dell’orribile femminicidio che ha tolto la vita ad Alice Neri, dipendente dell’azienda. L’adesione a quest’evento è stata molto sentita e partecipata coinvolgendo un numero importante di dipendenti tra operai ed impiegati.

La funzionaria Fiom Cgil, Enrica Agazzani, dichiara che “le innumerevoli domande effettuate dai lavoratori hanno fatto emergere tra i partecipanti che l’atto violento non si estrinseca solo attraverso la violenza fisica, ma anche attraverso la violenza psicologica, più subdola, ma che crea gravissimi danni alle persone che la subiscono. A loro volta anche i figli subiscono danni psicologici permanenti da situazioni di forte stress emotivo nell’ambito familiare.”

Questo evento è il primo di una campagna di assemblee nei luoghi di lavoro del settore metalmeccanico che saranno organizzati per tutto il mese di novembre, ma anche oltre, nell’Area Nord di Modena. L’obiettivo della Fiom Cgil sarà quello di consolidare ore di formazione obbligatorie sul tema della violenza di genere per dare continuità a questo progetto.

Mirandola, 20 novembre 2023

Fiom Cgil
Area Nord Modena

 

image_print

Articoli correlati

14 Giu 2024 bellco

VERTENZA MOZARC BELLCO MIRANDOLA, “GIU’ LE MANI DAL BIOMEDICALE!” DOMANI 15 GIUGNO GRANDE CORTEO PER LE VIE CITTADINE

Si annuncia imponente il corteo per le vie cittadine di Mirandola promosso dai sindacati Cgil e Cisl insieme ai sindacati […]

14 Giu 2024 cgil

SPI MO’, RIPARTE LA TRASMISSIONE DEL SINDACATO SU TRC CON LA NOVITA’ OPEN CGIL

Prosegue anche per il 2024 la trasmissione Spi Mo’ del sindacato pensionati Spi Cgil Modena dedicata ai problemi e agli […]

13 Giu 2024 crisi

STELLANTIS. OREGGIA (FIOM): NESSUNA GARANZIA PER MODENA E CENTO. NECESSARIO UN PIANO STRATEGICO PER GLI STABILIMENTI ITALIANI

“Nell’incontro di oggi tenutosi al Mimit con la partecipazione del Ministro Urso, purtroppo si confermano tutte le preoccupazioni che come […]