EMERGENZA CORONAVIRUS, POTENZIATO LO SPORTELLO SOS AFFITTI PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI

14 Apr 2020 affitto, appartamento vuoto, canone, coronavirus, sportello sos affitto, studenti, sunia, udu,

A seguito dell’emergenza Covid-19, come si devono regolare gli studenti fuori sede per la questione affitto?
Allo sportello “SOS Affitto” di Udu-Sunia/Cgil, stanno infatti pervenendo molte richieste di aiuto e di assistenza da parte di studenti che hanno stipulato un contratto d’affitto con proprietari privati nella nostra provincia, ma da diverse settimane hanno lasciato vuoto l’appartamento.

Mentre sono al vaglio del Governo, della Regione e dei Comuni provvedimenti economici a sostegno degli studenti e delle loro famiglie, l’Unione Universitaria-Udu e il Sunia di Modena hanno deciso di rafforzare lo sportello “SOS Affitti”, già attivato lo scorso settembre, potenziandolo e adeguandolo alle nuove problematiche degli studenti in questo particolare momento.

Il Sunia e Udu con questo strumento intendono supportare gli studenti per dare loro informazioni su cosa fare se si è lasciato l’alloggio prima della scadenza del contratto di locazione, o quali mediazioni attivare con il proprietario per un’eventuale riduzione del canone a fronte dei mesi in cui non si utilizza l’appartamento.

Lo Sportello offre poi assistenza e consulenza sulla scelta del tipo di contratto di locazione, delle eventuali agevolazioni fiscali previste per chi paga l’affitto e dei diritti e doveri degli inquilini nel rapporto con i proprietari dell’alloggio.

Pertanto il Sindacato Sunia di Modena anche ai tempi del coronavirus, è operativo con il suo centralino (059/221824 – 221844) nei seguenti giorni ed orari:
lunedì dalle ore 9 alle ore 12,30
martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 18.
Ricordiamo agli studenti che la prima consulenza è gratuita.

 

Modena, 14/4/2020

image_print

Articoli correlati

21 Giu 2024 calore sul lavoro

LAVORO: COLPO DI CALORE COME INFORTUNIO

Lavorare ad alte temperature, sia all’aperto sotto il sole che in ambienti chiusi può essere pericoloso. Perciò quando si è […]

21 Giu 2024 aggiornamento

INTERPELLO: LA REALTÀ VIRTUALE COME METODO DI APPRENDIMENTO E VERIFICA

Dopo l’ Interpello n. 2/2024 che rispondeva ad un quesito sul numero massimo di partecipanti nei corsi di formazione, anche […]

21 Giu 2024 comunicazione sicurezza

SERVIZI DI PREVENZIONE IN EUROPA: IL PUNTO DI VISTA DEI PROFESSIONISTI

Un nuovo documento commissionato dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro ( EU-OSHA) si sofferma sui professionisti […]