Procuratore generale Cassazione: silenzio assordante su violazione diritti immigrati/Aduc

18 Nov 2009

Troppo clamore per la sentenza della Corte di Strasburgo sul crocefisso e troppo silenzio, invece, sulle numerose sentenze con le quali l’Italia viene condannata dall’Alta Corte europea per la lesione dei diritti fondamentali degli immigrati. Lo ha rilevato il procuratore generale della Cassazione, Vitaliano Esposito, nel suo intervento ad un convegno svoltosi nell’Aula Magna della Suprema Corte, in occasione del ventennale del codice di procedura penale, tenuto a battesimo da Giuliano Vassalli.
Ricordando ‘il clamore’ suscitato dalla sentenza della Corte di Strasburgo sul crocefisso, Esposito ha, per contro, stigmatizzato ‘il silenzio assordante su tutte le sentenze di Strasburgo che condannato l’Italia per quanto riguarda le espulsioni degli immigrati e la violazione dei loro diritti’.

Fonte: Aduc, 18.11.2009

image_print

Articoli correlati

16 Apr 2024 difendiamo la sanità pubblica

ADESSO BASTA! MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI CGIL E UIL SABATO 20 APRILE A ROMA

Sabato 20 aprile si terrà a Roma una manifestazione nazionale organizzata da Cgil e Uil per rivendicare Locandina con l’articolazione […]

15 Apr 2024 carlo albè

FILLEA CGIL IN FESTA IL 19 APRILE AL PARCO DI VILLA OMBROSA A MODENA

Nella location di Villa Ombrosa a Modena (strada Vaciglio Nord, 6) si svolge venerdì 19 aprile la festa del sindacato […]

15 Apr 2024 edicole

EDICOLE, ULTIMI GIORNI PER COMPILARE IL QUESTIONARIO PER MIGLIORARE IL SERVIZIO

Ultima settimana per partecipare al sondaggio “La tua opinione conta” lanciato dagli edicolanti modenesi per migliorare l’offerta editoriale e i […]