SOLIDARIETA’ CGIL ALL’ATTIVISTA ANTI-MAFIA GAETANO ALESSI

11 Ott 2018 antimafia, cgil modena, gaetano alessi, illegalità, lavoro irregolare, minacce, solidarietà,

La Cgil di Modena esprime solidarietà all’attivista bolognese del collettivo ‘Mafie sotto casa‘ Gaetano Alessi, recentemente oggetto di pesanti intimidazioni.
La minaccia di morte nella lettera anonima recapitata ad Alessi, conosciutissimo anche a Modena per il suo impegno sul fronte anti-mafia, è un inaccettabile e vigliacco atto di intimidazione.

La Cgil di Modena è vicina ad Alessi e al collettivo nel loro impegno contro le infiltrazioni mafiose nel tessuto socio-economico emiliano romagnolo, impegno che si è tradotto anche in diverse pubblicazioni su varie attività processuali, tra cui il maxi processo Aemilia.

Alessi, sindacalista della Fp/Cgil di Bologna, ha tutto il sostegno del sindacato modenese che è a sua volta impegnato nella denuncia e nel contrasto alle forme di illegalità, a partire dalle forme irregolari di lavoro sino ai fenomeni di infiltrazioni illegali nell’economia.

Cgil Modena

 

Modena, 11 ottobre 2018

image_print

Articoli correlati

12 Giu 2024 bellco

SHOCK A MIRANDOLA: ANNUNCIATA LA CHIUSURA DEI REPARTI PRODUTTIVI DI MOZARC BELLCO. PROTESTA IMMEDIATA

Filctem Cgil e Femca Cisl alzano lo scudo e chiamano in soccorso tutta la Comunità.“Fermiamo insieme questo modo tossico di […]

12 Giu 2024 cgil

L’ENNESIMO FEMMINICIDIO CHE QUESTA VOLTA COLPISCE LA NOSTRA PROVINCIA

La Cgil di Modena esprime il proprio cordoglio per l’ennesimo caso di femminicidio che questa volta ha come sfondo la […]

12 Giu 2024 colpo di calore

CALDO E COLPI DI SOLE, COME TUTELARE I LAVORATORI

L’iniziativa “Caldo estremo, colpi di calore e tutela della salute e sicurezza sul lavoro: prospettive e strategie”. Sono presentati i […]