VIGILANZA PRIVATA, SCIOPERO IL 23 E 24 MARZO DEI LAVORATORI DEL GRUPPO BATTISTOLLI

22 Mar 2023 battistolli group, filcams, modena, presidio, sciopero, vigilanza privata,

Scioperano domani giovedì 23 marzo e venerdì 24 marzo le lavoratrici e i lavoratori di Battistolli Group, istituto di vigilanza privata di Vicenza che si dedica al trasporto valori e che opera anche su Modena da circa due anni. E’ previsto un presidio giovedì mattina dalle ore 7 alle 9 davanti alla sede di via Livingstone, 35 di Modena.
I circa 40 lavoratori, tra guardie armate, responsabili al caveau e alla sala conta, hanno proclamato uno stato di agitazione già a gennaio, viste le difficoltà nel confrontarsi con l’azienda rispetto a temi quali l’organizzazione e la sicurezza sul lavoro. Temi fondamentali, tanto più in un comparto, come quello della sicurezza, che da circa 8 anni attende il rinnovo di un contratto nazionale e che, anche per questo, risulta un settore sovraesposto a condizioni di stress e problemi salariali.

“I lavoratori hanno dato mandato ai sindacati di proclamare le prime 16 ore di sciopero su un pacchetto che ne prevede complessivamente 40 – dicono i sindacalisti di Alessandro Santini Filcams-Cgil, Alessandro Martignetti Fisascat-Cisl e Thomas McCarthy Uiltucs-Uil – e questa mobilitazione è estremamente indicativa della situazione e dei rapporti che si sono creati all’interno dell’azienda”. I lavoratori contestano la scarsa cura sugli strumenti di lavoro e di protezione individuale, ma anche tempistiche troppo lunghe nell’ottenere risposte dall’azienda sulle problematiche sollevate.

“Dopo l’apertura dello stato di agitazione – continuano i sindacati – l’azienda ci ha incontrato ed ascoltato, ma i progressi nella discussione sono sempre tardivi, anche per le situazioni più semplici e necessitano di costanti solleciti. C’è inoltre un problema sull’orario di lavoro che l’impresa vuole gestire provincia per provincia, rendendo così effettivi diversi trattamenti tra colleghi di lavoro che operano a volte a pochissimi chilometri di distanza e per noi, questo punto, andrebbe invece discusso in modo più collettivo”.

I lavoratori di Battistolli, dopo gli scioperi di domani e venerdì, avvertono, che se le risposte aziendali non saranno concrete ad aprile sarà di nuovo sciopero.

Modena, 22/3/2023

 

Battistolli Group presidio 23.3.23

 

image_print

Articoli correlati

21 Giu 2024 calore sul lavoro

LAVORO: COLPO DI CALORE COME INFORTUNIO

Lavorare ad alte temperature, sia all’aperto sotto il sole che in ambienti chiusi può essere pericoloso. Perciò quando si è […]

21 Giu 2024 aggiornamento

INTERPELLO: LA REALTÀ VIRTUALE COME METODO DI APPRENDIMENTO E VERIFICA

Dopo l’ Interpello n. 2/2024 che rispondeva ad un quesito sul numero massimo di partecipanti nei corsi di formazione, anche […]

21 Giu 2024 comunicazione sicurezza

SERVIZI DI PREVENZIONE IN EUROPA: IL PUNTO DI VISTA DEI PROFESSIONISTI

Un nuovo documento commissionato dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro ( EU-OSHA) si sofferma sui professionisti […]