SULL’OBBLIGO DI VIGILANZA DEL DATORE DI LAVORO

24 Giu 2024 colpa soggettiva datore lavoro, obblighi datore lavoro, preposto, responsabilità datore lavoro, salute sicurezza, vigilanza datore di lavoro,

Diversi i principi richiamati dalla Corte di Cassazione in questa sentenza e rivenienti da una consolidata giurisprudenza di legittimità in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il caso oggetto del procedimento penale in questa circostanza ha riguardato un infortunio accaduto a un lavoratore dipendente di una azienda agricola che, mentre era intento a pulire un macchinario mediante l’utilizzo di soda caustica, ha subito delle lesioni agli occhi e un indebolimento permanente della vista per essere stato colpito da tale sostanza venuta in contatto con gli occhi. Condannato per l’accaduto il datore di lavoro per avere violato diverse norme sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro, lo stesso ha ricorso alla Corte di Appello che ha ribaltata la sentenza di condanna emessa a suo carico dal primo giudice.

Leggi tutto l’articolo (fonte: puntosicuro.it)

image_print

Articoli correlati

17 Lug 2024 agricoltura

TAVOLO PROVINCIALE PER LA SALUTE E SICUREZZA. EMERGENZA CALORE: UN PROTOCOLLO PER IL LAVORO IN ESTATE

«Occorre garantire condizioni di lavoro sicure e sensibilizzare all’adozione di misure di prevenzione e tutela delle attività lavorative nel settore […]

16 Lug 2024 infortunio itinere

DI LAVORO CI SI PUÒ AMMALARE. INFORTUNI E MALATTIE PROFESSIONALI

Se pensi di avere problemi di salute causati dal tuo lavoro vieni al Patronato Inca Cgil. Potrai ottenere il riconoscimento […]

16 Lug 2024 cantiere stradale

PATENTE A CREDITI IN EDILIZIA: LA PRIMA BOZZA DEL DECRETO ATTUATIVO

Riguardo al nuovo sistema della patente a crediti (spesso chiamata “patente a punti”), per le imprese e i lavoratori autonomi […]